Corso - Gestione delle Risorse Umane: il Metodo Belbin - III Edizione

 

Presentazione

ENGAGE AND DEVELOP THE TALENT AROUND YOU - www.belbin.com

Il presente corso si compone di due giornate di formazione in aula, sabato 25 e domenica 26 novembre 2017 per un totale di 12 ore di lezione, articolate in lezioni frontali, casi studio ed esercitazioni.  

Il corso sarà attivato con un minimo di 8 partecipanti fino a un massimo di 15

 

 

Obiettivo

Il corso si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti teorici e pratici necessari per comprendere e usare il Metodo Belbin per la selezione delle risorse umane, nella formazione di team di lavoro e nella gestione delle risorse umane.

 

 

Metodologia

Il metodo Belbin si basa sullo studio pluri-decennale condotto dal Professor Meredith Belbin (www.belbin.com) sull’interrelazione tra individui appartenenti allo stesso team di lavoro. I risultati della ricerca hanno permesso l’individuazione di nove profili (team roles) e della loro combinazione per l’ottimizzazione della selezione e gestione delle risorse umane.

Il corso prevede che per ciascun partecipante venga elaborato dall’istituto Belbin il proprio profilo professionale.

 

Prima del corso, infatti, a ogni partecipante verrà comunicato l’iter per la raccolta delle informazioni necessarie per ottenere un rapporto personalizzato sulle proprie caratteristiche professionali, sugli aspetti da rinforzare e sui fattori di successo da enfatizzare nella propria carriera. Il rapporto scritto verrà elaborato con l’ausilio del team di esperti dell’Istituto Belbin di Cambridge e del supporto informatico in dotazione presso l’Istituto. Il rapporto verrà commentato dal docente e consegnato a ogni partecipante durante lo svolgimento del corso. 

 

 

Programma

Il corso si svolgerà nell’arco di due giornate nella formula week end.

La prima giornata sarà dedicata alla spiegazione del Metodo Belbin: introduzione al metodo; caratteristiche dei nove ruoli professionali che compongono il team ideale; come realizzare la combinazione ideale di ruoli; come identificare gli aspetti critici e le potenzialità di un team. Esercitazioni di gruppo.

La seconda giornata sarà invece dedicata alla presentazione dei profili dei partecipanti e relativa spiegazione dei rapporti personalizzati che verranno poi consegnati a ciascun partecipante. Nel corso della giornata verranno eseguite esercitazioni e giochi di ruolo finalizzati a rendere operative le direttive e metodologie del metodo Belbin, in modo particolare nell’adattamento al contesto di gestione di progetti.

Il corso alternerà momenti di lezione frontale a momenti di esercitazione pratica in cui i partecipanti potranno immediatamente sperimentare le nozioni presentate. Saranno valorizzati le occasioni di scambio tra partecipanti e le esperienze di ciascuno in un’ottica di formazione fortemente partecipativa.

Alla fine del corso i partecipanti potranno:

 

  • Conoscere in maniera approfondita le proprie caratteristiche professionali e acquisire suggerimenti per potenziarne alcune in modo da aumentare il grado di successo in ambito lavorativo;
  • Acquisire totale padronanza nella presentazione delle proprie caratteristiche professionali finalizzata a migliorare la propria posizione sia nel proprio ambito lavorativo che in nuovi ambiti;
  • Imparare a identificare il modo per comporre il miglior team in maniera da raggiungere gli obiettivi dell’ente con successo;
  • Raggiungere un approfondito livello di conoscenza e analisi dei fattori che determinano il raggiungimento di risultati professionali di successo.

 

 

A chi è rivolto

Il corso si rivolge a tutti gli operatori interessati a rafforzare le caratteristiche professionali sia a livello individuale, che all’interno di un team o nella gestione/creazione di un team.

In particolare:

 

  • Operatori e consulenti del settore della cooperazione allo sviluppo (ONG, associazioni);
  • Operatori di cooperative e camere di commercio;
  • Operatori nel settore della gestione delle risorse umane;
  • Personale di enti di formazione, Università e Centri di ricerca, settore pubblico;
  • Personale di società ed enti privati. 

 

Competenze richieste: Conoscenza della lingua inglese; conoscenza base di meccanismi di selezione e gestione delle risorse umane.

 

Alla fine del corso verrà consegnato un attestato di partecipazione.

 

 

Sede e orari:

Il corso si svolgerà nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 novembre dalle ore 9.30 alle ore 17 presso l’aula formativa del COMI ONG, Via di San Giovanni in Laterano, n. 266 (fermate metro A – San Giovanni o Manzoni, metro B – Colosseo).

 

Docenza:

La docenza del corso è affidata a Anna Rocchi. Ufficialmente certificata nella docenza del Metodo Belbin, si occupa di cooperazione allo sviluppo da più di 20 anni. Laureata in Scienze Politiche e con un Master in Media and Cultural Studies, ha svolto numerosi incarichi per ONG, associazioni, Nazioni Unite, Unione Europea, enti pubblici. Ha acquisito una vasta esperienza sia nell’ambito della progettazione che in quello della gestione di progetti di sviluppo. Consulente in valutazione e strategy planning ha realizzato missioni per conto di ONG e diversi donatori (UE, MAECI, privati). È docente di master e trainer dal 2005., ha esperienza in diverse aree geografiche: Medio Oriente (Giordania, Israele, Cisgiordania), Africa Sub-sahariana (Etiopia, Kenya), Asia (Afghanistan, Pakistan, Indonesia), Europa (Albania) nei settori dei diritti umani, della protezione dei minori, delle questioni di genere e del rafforzamento del ruolo della donna, dell’inclusione sociale, della società civile, della migrazione, dell'educazione.

 

Il tutoraggio in aula e post-corso sarà gestito da Mariasara Castaldo e Laura Giallombardo, dello staff di Mekané, entrambe esperte di scrittura e gestione di progetti.

 

 

Contributo e modalità di iscrizione:

È possibile iscriversi compilando il modulo di online disponibile su questo sito entro venerdì 3 novembre 2017. Le settimane successive, fino all'inizio del corso, saranno necessarie per l’elaborazione dei rapporti individuali dei profili professionali.

Per la partecipazione al corso è richiesto un contributo di 290€[1], a titolo di rimborso spese e contributo volontario alle attività associative.

Per coloro che si iscriveranno entro lunedì 16 ottobre è previsto un contributo ridotto del 20% pari a 232€.

Sono previste agevolazioni per studenti universitari.

Sono previste agevolazioni per enti che iscrivano al corso almeno due studenti. L’agevolazione è proporzionale al numero di partecipanti provenienti dalla medesima organizzazione.

 

 

Per completare l’iscrizione online al corso, bisogna:

 

1. Effettuare il bonifico di €290 come contributo di iscrizione al corso. Tale contributo va versato a: 

Associazione Culturale Mekané – ideas for development

IBAN: IT86 K033 5901 6001 0000 0103 613

Banca Prossima, Piazza Paolo Ferrari 10, Milano

Causale: contributo corso Belbin

 

2. Compilare per intero il modulo online di iscrizione inviando copia del bonifico entro il 3 novembre 2017.

 



[1] Nel singolo contributo è calcolato anche il costo necessario all'elaborazione del rapporto personale sul profilo professionale elaborato dall'Istituto Belbin per ciascun partecipante.



 

Contatti

info@mekane.org;

Scarica il programma del corso qui






Site Map

Follow us on...




Mekané Twitter Feeds